La booklist della gravidanza

Al quinto mese della mia attuale gravidanza mi ritrovo senza lavoro, con una placenta parzialmente previa, un figlio di 18 mesi da gestire durante le vacanze estive e tanto ma tanto tempo a disposizione. Sono passata dallo status di Ferrari a quello di Fiat in un battibaleno: AIUTOOOOOOOOOO! Superato il trauma iniziale e passata la fase alla “Desperate Housewife” ho impiegato e sto impiegando un po’ del tempo a disposizione per leggere, un’attività che con marito-figlio-lavoro-casa-impegni vari raramente riuscivo a fare.. Chi conosce mio marito, poi, sa che è un avido lettore (oltre che scrittore!) e alla notizia “sai  forse mi dedicherò un po’ alla lettura” ha ben pensato di regalarmi una tantum qualche bel libricino..giusto per riempire ancora di più le sette librerie che abbiamo in sala, i vari comodini e il tavolo dello studio!! A parte gli scherzi, apprezzo molto questi suoi piccoli regali che lui sceglie con cura non sulla base del suo gusto personale, ma su cosa potrebbe piacermi. Mio marito con i libri mi dice e mi ha detto frasi d’amore bellissime (ho rubato la frase a qualche film?!?Spero di no!!!)..
Dopo questa parentesi di smielamento e squagliamento vi propongo la mia “Booklist della gravidanza”! I libri sono ordinati in base al mio personale gradimento e ci tengo a dire che non sono tutti quelli che ho letto in questi mesi (leggo veloce io, me ne ha regalati troppi Gabriele o ho molto tempo a disposizione?!?!)
Pronti??Viaaaaaa!!

  1. Nicolas Barreau, Con te fino alla fine del mondo, La Feltrinelli
  2. Chiara Cecilia Santamaria, Quello che le mamme non dicono, Rizzoli
  3. Paola Calvetti, Olivia ovvero la lista dei sogni possibili, Mondadori
  4. Stefano Benni, Di tutte le ricchezze, La Feltrinelli
  5. Melissa Nathan, La tata, Baldini Castoldi Dalai Editore
  6. Sophie Kinsella, Ho il tuo numero, Mondadori
  7. Erri De Luca, Il torto del soldato, La Feltrinelli
  8. Paolo Sarti, Neonati maleducati, Demetra – Giunti
  9. Paolo Sarti, Giuseppe Sparnacci, Crescere è un’arte, Demetra – Giunti
  10. Alessandro D’Avenia, Cose che nessuno sa, Mondadori
Attualmente sul mio comodino ci sono:
Asha Phillips, I no che aiutano a crescere, La Feltrinelli 
Kristin Harmel, Finché le stelle saranno in cielo, Garzanti
Buona lettura e ricordate che come disse Bompiani “un uomo che legge ne vale due”.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *